MAUTO Menu

L’arte con chi ne fa parte è un progetto di Abbonamento Musei che porta i visitatori alla scoperta delle collezioni dei musei piemontesi e valdostani, con occhi nuovi: saranno infatti i fondatori, i primi collezionisti, gli imprenditori, i nobili e i sovrani che li hanno abitati a condurli lungo suggestivi percorsi di visita. Un’occasione per conoscere i nostri amati musei da un altro punto di vista, attraverso le voci e le storie più curiose dei loro protagonisti.

Protagonista del racconto del MAUTO, il suo fondatore, Carlo Biscaretti di Ruffia

Perché un Museo dell’Automobile?

Nel 1933 le auto sfrecciavano sugli sterrati, regalando emozioni e alimentando un immaginario folgorante di progresso e velocità, ma certo nessuno pensava ancora a conservarne la memoria, davanti a futuro del tutto incerto. Eppure questa fu la visione di Carlo Biscaretti di Ruffia, fondatore e primo ordinatore del Museo dell’Automobile di Torino. Con lui andiamo alla scoperta delle origini della nostra istituzione che conserva oggi una collezione di oltre 200 vetture provenienti da ogni parte del mondo.

Cliccate e ascoltate il podcast http://bit.ly/CarloBiscarettiRuffiaPodcast.

Vi accompagnerà in un percorso espositivo concepito come un suggestivo viaggio tra vetture d’epoca e auto da sogno, prototipi e modelli iconici, mentre in sottofondo risuonano canzoni degli anni Sessanta e il ruggito dei motori della Formula Uno.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi